Tag Archive for: angelina jolie

Angelina Jolie è sottopeso. Magari parliamo anche di questo?

26 Mar
marzo 26, 2015

Angelina Jolie: altezza cm 173, peso kg 52, BMI (indice di massa corporea) 17.39 (fonte: healthyceleb.com).
angelina2

Angelina Jolie è sottopeso. Magari parliamo anche di questo? Angelina è protagonista per una scelta radicale, asportazione di seno e ovaie per scongiurare il rischio di tumore, davvero elevato (87%), cui è sottoposta.
Una scelta di salute accolta da molti specialisti come una nuova frontiera della prevenzione dei tumori. Angelina ha sei figli, tre partoriti da lei e tre adottivi, 39 anni, ha svolto la propria “carriera” biologica di continuazione della specie. Può pensare alla propria salute in maniera consapevole. Ma può una scelta di salute compiuta da una donna evidentemente sottopeso essere presa come esempio?
I siti di gossip americani e inglesi imputano la perdita di peso della Jolie al lavoro svolto durante le riprese del suo ultimo film, Unbroken, storia di un soldato statunitense durante la seconda guerra mondiale disperso su un isola del Pacifico. Si dice che Angelina abbia voluto mostrare la vicinanza agli attori privandosi del cibo e soffrendo con loro.
Grande passione e dedizione al lavoro, utilizzo del corpo come dimostrazione della propria capacità di soffrire e tollerare le privazioni, tensione a mostrarsi come esempio attraverso scelte sul corpo, tutto sembra deporre per una ricerca di affermazione personale attraverso la trascendenza del corpo, attraverso il dominio sul corpo, sulla malattia, sulla sofferenza.
Il privato è politico. Il nostro corpo, come lo esponiamo nel grande teatro dei media, vip o social, è la nostra affermazione di come siamo. Una star, una donna star del cinema, è prima di tutto il suo corpo. Con il suo corpo comunica e seduce, afferma se stessa e la propria idea di mondo. Il corpo di Angelina rimanda ad un’idea di mondo diversa da quella di Patty Smith, per esempio.
Angelina, prima di esser testimonial della nuova frontiera della prevenzione dei tumori, è magra. Troppo magra. E il suo corpo non può rappresentare una scelta sana di salute.
Sembra più una scelta coerente di controllo sul corpo, una scelta coerente di affermazione della propria capacità di prendere decisioni drastiche sul proprio corpo e di riuscire a piegarlo alla propria volontà.
La scelta di salute non può esser legata ad un intervento di asportazione, non può esser associata al coraggio. La salute è una scelta quotidiana di amore verso se stessi, di piccoli atti di attenzione, da quel che mangio a come mangio, dal fare movimento al guardarsi con benevolenza, al curarsi, all’assumere i farmaci giusti, ecc.
La scelta di salute può comprendere anche un intervento amputativo, lo sa chi è affetto da diabete o da obesità grave, che ha un senso se si inserisce in un percorso di attenzione e cura verso se stessi, in uno stile di vita sano e rispettoso delle proprie esigenze.
Angelina ha fatto un passo privato importante, ha detto che il cancro si può evitare ma, nell’esporla al mondo come una Giovanna d’Arco vittoriosa, i media stanno mostrando una donna magra che fatica nella quotidiana battaglia con il cibo e con la propria immagine corporea, una donna che contraddice con il proprio corpo quella scelta di salute che dice di aver compiuto.
Forse la battaglia di Angelina non è con il cancro, ma con il proprio corpo. Siamo sicuri che lei lo sappia, ma gli utenti mondiali dell’immagine di Angelina non lo sanno. E la stanno guardando come un corpo modello.
Cerchiamone altre di donne che hanno fatto quella scelta, portiamo la loro esperienza in primo piano. Angelina non ha bisogno di questa ribalta. Noi non abbiamo bisogno di questo modello di donna.

Close-up-Wheat1