SPILUCCARE DOPO LA CHIRURGIA BARIATRICA. LE CATTIVE ABITUDINI CHE NON SI PERDONO….

27 Lug
luglio 27, 2018

grigno2

Dopo la chirurgia bariatrica il tuo stomaco può contenere solo piccole quantità di cibo. Ciò limita significativamente il volume di cibo che siamo in grado di assumere ad ogni pasto durante il giorno. Tuttavia lo spiluccare dopo la chirurgia bariatrica rappresenta un comportamento al quale è necessario porre attenzione perché lo spiluccare, il mangiucchiare, al peggio, può riportarci all’obesità, oppure rappresenta un fattore di rallentamento nella perdita del peso.

Il grazing si definisce come mangiucchiare costantemente durante tutto il giorno, in altre parole un modo non pianificato di mangiare. Per esempio è grazing il finire, senza pensarci, il cibo avanzato del tuo bimbo, i cereali avanzati dalla colazione, spizzicare un po’ di focaccia o qualche dolcetto al lavoro, scegliere una barretta iperproteica alla macchinetta del caffè o mangiare uno yogurt dolce con i cereali prima di andare a dormire o latte e biscotti durante la notte. Gli studi suggeriscono che chi ha comportamenti di grazing dopo la chirurgia bariatrica spesso aveva comportamenti di abbuffate (binge eating) che sono difficili da modificare e che permangono sotto forma di una difficoltà di pianificazione del cibo. Il modo migliore per gestire questi comportamenti è affrontarli preventivamente con un training specifico e non dopo la chirurgia.

FERMA IL GRAZING!

grignotage

Nei forum di pazienti bariatrici il grazing emerge come uno dei problem più comuni dopo l’intervento. Smettere questo comportamento è più facile a dirsi che a farsi, ma, prima di darti per vinto, considera tutto ciò che hai già fatto fino ad ora.

Il primo passo, come sempre, è chiedere aiuto. E’ veramente difficile risolvere un comportamento alimentare scorretto da solo. Perciò, chiedi semplicemente quell’aiuto che tu daresti senza dubbio se lo chiedessero a te. Usa la tua rete di supporto e i professionisti cui abitualmente ti rivolgi. Inizia a guardarti da vicino, scrivi tutto ciò che mangi o bevi per un periodo di almeno tre giorni e confronta ciò che scrivi con il piano nutrizionale che ti ha fornito l’equipe di chirurgia bariatrica. Osserva quanto si discosta.  E’ possibile che tu non stia assumendo abbastanza proteine o che le tue porzioni siano troppo piccolo. Scrivi anche la supplementazione vitaminica che assumi.

Assieme al professionista che ti segue crea un piano nutrizionale per I prossimi tre giorni. Appendilo in cucina e registra ciò che fai. Cerca di individuare gli stimoli (visivi, emotivi, situazionali) che ti portano a spiluccare.

Condividi il tuo processo con il gruppo e prova ad andare oltre i primi tre giorni.

Impara a distinguere I diversi tipi di fame, soprattutto quella nervosa da quella fisica. Continua a mantenere e a seguire lo schema che ti sei dato apportando continui aggiustamenti nel corso del tempo. Inoltre taglia con tutti i cibi spazzatura (patatine, brioches, snack, bibite gassate, ecc.). Siediti quando mangi e cerca di provare piacere quando mangi. Mangia cibi che contengano proteine o fibre fresche o cucinate in maniera leggera o frutta e verdura cruda che aiutano il senso di sazietà. Bevi acqua durante tutto il giorno ad eccezione dei momenti del pasto.

Non dimenticare la supplementazione vitaminica.

Come regola generale devi tener presente che se mangi in maniera sana e corretta sei nella giusta direzione per perder peso. Ti senti sazio e non senti la necessità di spiluccare. Se, invece, stai ercando qualcosa da spiluccare, allora c’è da rivedere qualcosa. E da fare qualcosa!!.

Numerosi pazienti bariatrici con problemi di grazing hanno avuto comportamenti di tipo binge in passato, prima della chirurgia. Il Binge Eating Disorder è una condizione caratterizzata dal bisogno di mangiare compulsivamente fino alla nausea ed oltre come risultato di una difficoltà emotiva. Il paziente con frequenti abbuffate prima della chirurgia bariatrica deve sapere che la chirurgia non è la cura per il BED. La chirurgia può condurre ad una severa perdita di peso senza risolvere il problema comportamentale. Se una persona ha avuto frequenti comportamenti di abbuffata e si scopre a spiluccare dopo la chirurgia è necessario richiedere un intervento professionale specializzato.

more info su www.mybariatriclife.org

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *